Casi clinici

Tenopatia del tibiale posteriore


Stadio II - III Johnson & Strom + Myerson


Maschio di 42 anni: da un anno accusa dolore sottomalleolare mediale sul piede sinistro durante la deambulazione.
Si associa tumefazione localizzata sulla stessa zona. Progressiva accentuazione della sintomatologia con facile affaticabilità del piede.
Ha effettuato cicli di terapia farmacologica con FANS e cicli di terapia fisica con risultati solo transitori.

All’esame clinico si evidenzia:

in ortostatismo, in bipedestazione, piede sinistro valgo pronato (foto 1);
in appoggio digitigrado, persistenza della pronazione del piede sinistro (foto 2);
evidente ipovalidità del tendine tibiale posteriore sinistro contro resistenza (foto 3);
dolore alla palpazione sul decorso del tendine tibiale posteriore sinistro, soprattutto in sede retro⁄sottomalleolare mediale;
dolore alla palpazione sulla rima articolare di sottoastragalica sia medialmente che lateralmente.


foto 1
foto 2
foto 3


La RMN evidenzia e conferma gli aspetti di avanzata tendinopatia del tibiale posteriore.
(Le immagini saranno inserite nei prossimi giorni)



Si pone indicazione a esplorazione, toilette chirurgica del tendine e rinforzo con utilizzo del tendine flessore comune delle dita (plastica secondo Johnson)

esplorazione del tendine: aspetti sinovitici fissurazioni a tutto spessore del tendine evidenti aspetti degenerativi del tendine
   
sutura del flessore comune delle dita al tibiale posteriore abboccamento della porzione distale del flessore comune al t. flessore dell'alluce plastica conclusa
   
 sutura cutanea 


(vedere anche: Patologie: tendinopatia tibiale posteriore)


Grafica e layout sono di esclusiva proprietà di Centro Chirurgia Piede e Caviglia
fax: +39 0522 866918 - cell.: +39 340 5248703 - e-mail: dott. Caravaggio