Relazione del dott. Caravaggio al Convegno
Le vie del dolore - Dalla percezione alla gestione
16 Dicembre 2006 a Reggio Emilia

Dolore osteoarticolare acuto - Un esempio di…


recettori sensoriali osteoarticolari (= propriocettori)

presenti numerosi a livello di:
periostio
capsula articolare
legamenti

forme:
terminazioni libere (dolore)
corpuscoli di Ruffini (calore)
corpuscoli di Pacini (pressione, tensione)



rappresentazione corticale delle aree sensitive (a) e motorie (b)


“Il piede è percentualmente la parte del nostro corpo più rappresentata a livello delle aree sensitive corticali”


da G. Pisani Chirurgia del piede – Ed. Minerva Medica



origine del dolore osteoarticolare

biomeccanico
traumatico
infiammatorio
neuropatico
metabolico


diverse caratteristiche del dolore in rapporto alle cause


biomeccanico

è correlato ad alterazione delle fisiologiche funzioni di carico, con conseguente alterata distribuzione dello stesso.

esempi:retropiede valgo-pronato
scoliosi, ipercifosi
ginocchio varo o valgo
retropiede valgo o cavo varo



il dolore si presenta con il carico, soprattutto se prolungato;
è assente a riposo

traumatico

è direttamente connesso con l’evento traumatico; si associa a:
tumefazione locale
impotenza funzionale (più o meno marcata in rapporto all’entità e al danno del trauma)


infiammatorio

si accompagna agli aspetti caratteristici dell’infiammazione: edema, arrossamento, calore, riduzione della funzione
è indipendente dal carico e⁄o dal movimento, ma può essere accentuato da questi.


esempi:
artrite acuta monoarticolare
artrite reumatoide
psoriasi
gotta


neuropatico

il dolore è indipendente dal carico;
può accentuarsi caratteristicamente nelle ore notturne;
può avere distribuzione metamerica;
si accompagna eventualmente a disestesie;
non si associa solitamente a sintomatologia infiammatoria


esempi:
lombosciatalgia;
sindromi canalicolari (s. del tunnel tarsale; s. di civinini-morton);
neuropatia diabetica


metabolico

si associa a malattie sistemiche causate da dismetabolismi

esempi:
gotta: esordio acuto del dolore per comparsa di artrite solitamente monoarticolare (più spesso mf 1); carattere accessuale notturno; si associa agli aspetti propri dell’infiammazione;
diabete: la sintomatologia algica insorge secondariamente al deficit del microcircolo (microangiopatia diabetica)


Dolore osteoarticolare acuto prosegue in: Le metatarsalgie

Grafica e layout sono di esclusiva proprietà di Centro Chirurgia Piede e Caviglia
fax: +39 0522 866918 - cell.: +39 340 5248703 - e-mail: dott. Caravaggio