artroplastica biologica: conclusioni


Indicazioni all’utilizzo:

Pazienti affetti da alluce rigido stadio I o II della classificazione di Régnauld, di età non superiore ai 65 anni;

Quale alternativa ad altre artroplastiche per recuperare la funzione articolare con metodo “biologico”.



Vantaggi:
tecnica relativamente semplice


Svantaggi:
doppio intervento;

costo dell’innesto (ma D.R.G. favorevole)


Il numero di casi è esiguo e il follow-up relativamente breve per un giudizio definitivo sulla metodica, anche se i primi risultati qui riportati sono incoraggianti.

Necessità di una valutazione del reale ripristinarsi di cartilagine ialina sulla superficie articolare:

 Biopsia;

 RMN con gadolinio.



Grafica e layout sono di esclusiva proprietà di Centro Chirurgia Piede e Caviglia
fax: +39 0522 866918 - cell.: +39 340 5248703 - e-mail: dott. Caravaggio